Movie Maker, slideshow gratuiti e facili!

Written by Shawn. Posted in Blog, Computer, Fotografia, Slideshow (Diapositive)

Windows Movie Maker

Se vogliamo creare uno splendido slideshow perché spendere tempo e denaro quando Windows Movie Maker è di certo la soluzione migliore, la più semplice e per di più gratuita?

Movie Maker:

Il programma Microsoft ci ha accompagnato nel corso degli anni, ma mentre i programmi concorrenti si appesantivano, diventavano instabili e soprattutto salivano di prezzo lui si si è soltanto migliorato, in tutto! Distribuito per molto tempo direttamente all’interno di windows, Movie Maker è adesso contenuto all’interno di un pacchetto di programmi, sempre gratuiti, chiamato Essentials. Prima di trarre conclusioni affrettate è bene precisare che, sebbene distribuito insieme ad altri ottimi software, è possibile anche l’installazione ‘in solitaria’ di windows movie maker, ognuno dei programmi inclusi in Essentials è infatti completamente opzionale in fase di setup.

Non solo slideshow:

Diventato popolare per la creazione di slideshow, caroselli di fotografie e video accompagnati da effetti grafici e musiche di sottofondo, viene considerato oggi anche un ottimo editor video. I comandi di editing infatti permettono un controllo completo dei nostri video e gli effetti messi a disposizione sono decisamente tanti e molto efficienti.

La concorrenza:

Ormai sono in commercio decine di programmi simili a Windows Movie Maker, alcuni decisamente nuovi e altri presenti nel mercato da molti anni, diventati a loro volta decisamente popolari. Probabilmente il più famoso di questi è il software fornito da Pinnacle a cui dobbiamo riconoscere un set di effetti grafici, temi preimpostati e transizioni senza eguali. Ma c’è un rovescio della medaglia! Nel corso degli anni infatti il programma si è eneormemente appesantito rallentando anche i sistemi più potenti, noi ad esempio lo abbiamo provato in un Intel core i7 di ultima generazione e siamo rimasti allibiti dai tempi di attesa senz’altro eccessivi. Inoltre e non da meno c’è da prendere in esame la stabilità! In un progetto di circa 10 minuti di durata il programma si è ‘arrestato’ ben 2 volte, inaccettabile!

Conclusioni:

Se vivessimo in un mondo perfetto e tutti avessimo un Mac consiglieremmo senz’altro di utilizzare iMovie di Apple, il nostro preferito in assoluto. Ma se abbiamo a che fare con windows non c’è storia, Microsoft Windows Movie Maker vince su tutti i fronti ed è gratuito, non possiamo proprio chiedere di più!  

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento